Skip to content Skip to footer
sostenibilità

La viticoltura sostenibile, tutela dell’ecosistema.

La viticoltura sostenibile, che incoraggia pratiche agricole ragionate, mira a garantire la tutela dell’ecosistema del vigneto attraverso una produzione regolare e di qualità, preservando l’ambiente.

L’attuazione di pratiche ragionate implica un cambiamento di mentalità e metodi di lavoro, più che una rivoluzione tecnica. Soprattutto, la viticoltura sostenibile può essere un mezzo per perpetuare i territori vitivinicoli in un contesto di accresciuta competizione economica.

Nelle nostre tenute, la mano dell’uomo supporta l’opera della Natura senza sostituirla. Lavoriamo con meticolosità ed attenzione, rispettando la tipologia dei terreni, le specie di viti e valutando il loro adattamento e il loro equilibrio durante le fasi dello sviluppo. Il nostro approccio green friendly e il rispetto per il know-how tradizionale sono la nostra priorità. Essere in armonia con i nostri contesti vitivinicoli è il nostro obiettivo principale.

L’attuazione di pratiche ragionate implica un cambiamento di mentalità e metodi di lavoro, più che una rivoluzione tecnica. Soprattutto, la viticoltura sostenibile può essere un mezzo per perpetuare i territori vitivinicoli in un contesto di accresciuta competizione economica.

Nelle nostre tenute, la mano dell’uomo supporta l’opera della Natura senza sostituirla. Lavoriamo con meticolosità ed attenzione, rispettando la tipologia dei terreni, le specie di viti e valutando il loro adattamento e il loro equilibrio durante le fasi dello sviluppo. Il nostro approccio green friendly e il rispetto per il know-how tradizionale sono la nostra priorità. Essere in armonia con i nostri contesti vitivinicoli è il nostro obiettivo principale.

Ci siamo presi il tempo per studiare lo stato del nostro suolo utilizzando sia insetti che piante bioindicatrici e ne abbiamo osservato le carenze per riequilibrarle importando piante con proprietà disintossicanti quando necessario.

Mantenere un terreno sano significa garantire che la vite sia vigorosa e che produca uva di qualità oltre a significare limitare l’intervento dell’uomo alla sola dimensione della vite. Il nutrimento del microclima delle piante è fondamentale e il tutto lo facciamo in modo naturale utilizzando pratiche come il sovescio o utilizzando i nostri preziosi lombrichi, forniscono il carbonio necessario alla fecondazione naturale dell’humus. Favoriamo l’inerbimento tra le viti, si agisce pertanto sulla temperatura del terreno, ne manteniamo l’umidità naturale e promuoviamo la biodiversità.

Mantenere un terreno sano significa garantire che la vite sia vigorosa e che produca uva di qualità oltre a significare limitare l’intervento dell’uomo alla sola dimensione della vite. Il nutrimento del microclima delle piante è fondamentale e il tutto lo facciamo in modo naturale utilizzando pratiche come il sovescio o utilizzando i nostri preziosi lombrichi, forniscono il carbonio necessario alla fecondazione naturale dell’humus. Favoriamo l’inerbimento tra le viti, si agisce pertanto sulla temperatura del terreno, ne manteniamo l’umidità naturale e promuoviamo la biodiversità.

Sostenibilità

Le nostre vigne sono abitate.

Pratichiamo una viticoltura sostenibile per mantenere la vita microbica e preservare i nostri ecosistemi.

L’uso di erbicida è escluso in tutto il vigneto. Trattiamo le viti solo preventivamente quando la malattia si manifesta nella regione. Prediligiamo potature dolci o tardive per permettere alle piante di conservare tutta la sua vitalità. La potatura morbida in tal senso è una potatura alta progettata per rispettare il percorso della linfa e ridurre al minimo i danni alla pianta. Così la vite conserva i suoi fenoli e, affaticandosi meno a rimarginare le sue ferite, può riversare tutto il suo vigore nell’uva. I vigneti della nostra tenuta di Gelso Grande sono progettati per ottimizzare la freschezza delle uve e preservarne le loro qualità organolettiche che diverranno le protagoniste dei nostri vini in purezza

Sostenibilità

Le nostre vigne sono abitate.

Pratichiamo una viticoltura sostenibile per mantenere la vita microbica e preservare i nostri ecosistemi.

L’uso di erbicida è escluso in tutto il vigneto. Trattiamo le viti solo preventivamente quando la malattia si manifesta nella regione. Prediligiamo potature dolci o tardive per permettere alle piante di conservare tutta la sua vitalità. La potatura morbida in tal senso è una potatura alta progettata per rispettare il percorso della linfa e ridurre al minimo i danni alla pianta. Così la vite conserva i suoi fenoli e, affaticandosi meno a rimarginare le sue ferite, può riversare tutto il suo vigore nell’uva. I vigneti della nostra tenuta di Gelso Grande sono progettati per ottimizzare la freschezza delle uve e preservarne le loro qualità organolettiche che diverranno le protagoniste dei nostri vini in purezza

2022 BRANCIFORTI WINERY | P.I. 02214070811 | ALL RIGHTS RESERVED | Bussolaweb

Privacy Policy | Cookie Policy