TRADIZIONE E NATURA

Tra il Monte Erice e le isole Egadi, su morbide colline poste ad un’altitudine tra i 300 e i 400 metri sul livello del mare, si protendono i filari rigogliosi di Tenuta Gelso Grande, cuore della produzione “Feudi Branciforti dei Bordonaro”.

Siamo immersi nell’agro trapanese, nella zona più vitata d’Italia, laddove il sapere contadino ha costruito, nel corso del tempo, una storia basata sull’agricoltura che ha la sua espressione più autentica nell’enologia di qualità. È qui che si concretizza una filosofia produttiva che declina la tradizione con un disegno enologico naturalmente vocato all’eccellenza. In questo areale è impressa la storia enologica siciliana, questo luogo incontaminato celebra il connubio tra il verde dei vigneti e l’azzurro del cielo. Un insieme unico e irripetibile nel pieno rispetto della natura.

Feudi Branciforti dei Bordonaro” scrive un’altra pagina di questa meravigliosa tradizione con una filosofia produttiva vocata alla qualità. Dalla raccolta delle uve fino ai delicati processi di vinificazione. E’ un procedimento lento che arriva fini all’ultima decade di settembre con la raccolta dei grappoli a bacca rossa. L’obiettivo di tanta cura si riflette appieno nei processi di vinificazione mirati ad esaltare le peculiarità organolettiche di ogni singolo vitigno.